La cava Cofano

La cava da cui la Sicilmarmi estrae il Perlato Sicilia Cofano® è sita sul Monte Cofano, un promontorio di origine dolomitica che raggiunge quota 660 metri s.l.m. e che si affaccia sul Golfo di Bonagia, in provincia di Trapani. Le origini del promontorio risalgono al periodo Triassico (250-200 milioni di anni fa), in seguito al sollevamento di imponenti depositi calcarei subacquei, trasformati nel corso dei secoli in fossili; sono proprio gli stessi gusci marini, una volta cementati nella roccia, a costituire l’inconfondibile trama che caratterizza il Perlato Sicilia Cofano®. L’attività estrattiva della Sicilmarmi è concentrata sul versante sud del Monte Cofano, in prossimità della cittadina di Custonaci, ed è ad oggi affiancata da numerose altre cave sorte in seguito all’intuizione del Cav. Dott. Caruso ed alla popolarità ottenuta dal Perlato Sicilia Cofano® nel corso degli anni.